loading
Notizie sul laser
VR

Il laser a fibra diventa la principale fonte di calore della stampante 3D | TEYU S&A Refrigeratore

I laser a fibra economici sono diventati la fonte di calore dominante nella stampa 3D in metallo, offrendo vantaggi come integrazione senza soluzione di continuità, maggiore efficienza di conversione elettro-ottica e stabilità migliorata. Il refrigeratore laser in fibra TEYU CWFL è la soluzione di raffreddamento perfetta per stampanti 3D in metallo, che offre una grande capacità di raffreddamento, un controllo accurato della temperatura, un controllo intelligente della temperatura, vari dispositivi di protezione degli allarmi, risparmio energetico e protezione ambientale.

Giugno 20, 2023

La stampa 3D in metallo che utilizza i laser ha subito progressi significativi, impiegando laser CO2, laser YAG e laser a fibra. I laser CO2, con la loro lunga lunghezza d'onda e il basso tasso di assorbimento del metallo, richiedevano un'elevata potenza a livello di kilowatt nella prima stampa su metallo. I laser YAG, operanti a una lunghezza d'onda di 1,06 μm, hanno superato i laser CO2 in termini di potenza effettiva grazie alla loro elevata efficienza di accoppiamento e alle eccellenti capacità di elaborazione. Con l'adozione diffusa di laser in fibra economicamente convenienti, sono diventati la fonte di calore dominante nella stampa 3D in metallo, offrendo vantaggi come integrazione senza soluzione di continuità, maggiore efficienza di conversione elettro-ottica e stabilità migliorata.


Il processo di stampa 3D in metallo si basa su effetti termici indotti dal laser per fondere e modellare in sequenza gli strati di polvere metallica, culminando nella parte finale. Questo processo comporta spesso la stampa di numerosi strati, con conseguenti tempi di stampa prolungati e richiede una precisa stabilità della potenza del laser. La qualità del raggio laser e la dimensione dello spot sono fattori cruciali che influenzano la precisione di stampa.


Con notevoli progressi nei livelli di potenza e affidabilità, i laser in fibra ora soddisfano i requisiti di varie applicazioni di stampa 3D in metallo. Ad esempio, la fusione laser selettiva (SLM) richiede in genere laser a fibra con una potenza media compresa tra 200 W e 1000 W. I laser a fibra continua coprono un'ampia gamma di potenza da 200 W a 40000 W, offrendo una vasta gamma di opzioni per le sorgenti luminose di stampa 3D in metallo.


TEYU Refrigeratori Garantire un raffreddamento ottimale per le stampanti 3D laser in fibra

Durante il funzionamento prolungato delle stampanti 3D laser in fibra, i generatori laser in fibra generano temperature elevate che possono influire sulle loro prestazioni. Pertanto, i refrigeratori laser fanno circolare l'acqua per raffreddare e controllare le temperature.


TEYUrefrigeratori laser in fibra vanta un doppio sistema di controllo della temperatura, che raffredda efficacemente la testa laser ad alta temperatura e la sorgente laser a temperatura relativamente bassa rispetto alla testa laser. Con la loro funzionalità a doppio scopo, forniscono un raffreddamento affidabile per i laser in fibra che vanno da 1000 W a 60000 W e mantengono il normale funzionamento dei laser in fibra per lungo tempo. Con una grande capacità di raffreddamento, un accurato controllo della temperatura, un controllo intelligente della temperatura, vari dispositivi di protezione degli allarmi, risparmio energetico e protezione ambientale, il refrigeratore laser in fibra TEYU CWFL è la soluzione di raffreddamento perfetta per le stampanti 3D in metallo.


TEYU Fiber Laser 3D Printer Chiller System

Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
العربية
Deutsch
Español
français
italiano
日本語
한국어
Português
русский
简体中文
繁體中文
Afrikaans
አማርኛ
Azərbaycan
Беларуская
български
বাংলা
Bosanski
Català
Sugbuanon
Corsu
čeština
Cymraeg
dansk
Ελληνικά
Esperanto
Eesti
Euskara
فارسی
Suomi
Frysk
Gaeilgenah
Gàidhlig
Galego
ગુજરાતી
Hausa
Ōlelo Hawaiʻi
हिन्दी
Hmong
Hrvatski
Kreyòl ayisyen
Magyar
հայերեն
bahasa Indonesia
Igbo
Íslenska
עִברִית
Basa Jawa
ქართველი
Қазақ Тілі
ខ្មែរ
ಕನ್ನಡ
Kurdî (Kurmancî)
Кыргызча
Latin
Lëtzebuergesch
ລາວ
lietuvių
latviešu valoda‎
Malagasy
Maori
Македонски
മലയാളം
Монгол
मराठी
Bahasa Melayu
Maltese
ဗမာ
नेपाली
Nederlands
norsk
Chicheŵa
ਪੰਜਾਬੀ
Polski
پښتو
Română
سنڌي
සිංහල
Slovenčina
Slovenščina
Faasamoa
Shona
Af Soomaali
Shqip
Српски
Sesotho
Sundanese
svenska
Kiswahili
தமிழ்
తెలుగు
Точики
ภาษาไทย
Pilipino
Türkçe
Українська
اردو
O'zbek
Tiếng Việt
Xhosa
יידיש
èdè Yorùbá
Zulu
Lingua corrente:italiano